Biglietti scontatissimi per il Musical GREASE
8 Dicembre 2013
18 gennaio OPEN DAY a Roma: MAIS Onlus apre le porte della sua sede
23 Dicembre 2013
Mostra tutto

Nuove luci in Madagascar

Avviato l’impianto fotovoltaico alla Fattoria Biologica

La notte del 2 dicembre le luci sono rimaste accese fino all’alba sulla Fattoria Biologica di Antsirabe – seconda città del Madagascar, una sorta di “Milano” Malgascia – per festeggiare l’avvio dell’impianto fotovoltaico e dare un segno concreto dell’enorme cambiamento per quest’area rurale non solo alla comunità sostenuta ma a tutto il territorio…naturalmente sono luci a basso consumo!

maisonlus_gli alunni di roberto  Nuove luci in Madagascar gli alluni di Roberto1Da domenica 17 novembre, data di arrivo del container contenente il materiale necessario per la costruzione dell’impianto l’ingenger Roberto Grimaldi, volontario MAIS Onlus, e 2 ragazzi locali in formazione come elettricista e come idraulico, hanno lavorato senza sosta superando via via piccoli e grandi problemi per adattare il progetto alle reali condizioni locali: misure dei materiali non compatibili, mancanza dei materiali elettrici necessari ed anche piccoli problemi di natura sanitaria…

Alla fine l’impianto è partito e con lui una nuova competenza locale che potrà portare avanti il progetto in autonomia “I ragazzi di Francois sono come delle spugne, apprendono rapidamente e poi sono in grado di procedere da soli” ci scrive Roberto e ancora “con l’energia che disponiamo possiamo muovere fiumi di acqua, macinare in un giorno la farina che si consuma in un mese, ma anche trapanare, segare, molare, ossia ognuno può trovare una attività che migliora la qualità della vita.”.

Molti i sostenitori di questo progetto che hanno reso possibile questo successo: la nostra volontaria Claudia Sonego, ideatrice e realizzatrice dell’iniziativa VISITA L’ARTE e tutti i partecipanti; le Riffe e gli spettacoli musicali degli Artisti Socialmente Utili organizzati in sede a Roma e tutti i partecipanti, i donatori del 5×1000.

Il prossimo obiettivo? Ecco le parole di Roberto “da domani ci occuperemo delle pompe per lo stoccaggio dell’acqua che serve all’abitazione e poi per l’irrigazione…”.
Potete contribuire anche voi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *