Natale 2014 in casa MAIS Onlus…tutta un’altra musica
28 Novembre 2014
Avviati i lavori di ampliamento della Clinica in Swaziland
13 Febbraio 2015
Mostra tutto

Fattoria in Madagascar: non solo agricoltura

Madagascar – Nuova missione per l’ingegnere Roberto Grimaldi, partito alla fine di novembre per seguire un ulteriore avanzamento della ristrutturazione della Fattoria, iniziata un mese fa


1 Bagno doccia e lavatoio web_maisonlus Fattoria Fattoria in Madagascar: non solo agricoltura 1 Bagno doccia e lavatoio web maisonlus

Stavolta i lavori sono iniziati prima ancora dell’arrivo dell’ingegnere Roberto Grimaldi, volontario MAIS Onlus, e procedono spediti.
Obiettivo di questo nuovo intervento:
– rifacimento della casa del custode
– costruzione di uno spazio per l’igiene, con 4 bagni e 4 docce fornite di acqua calda
– costruzione di cinque vasche per il lavatoio pubblico
– restauro del tetto della stalla
– restauro dello spazio dedicato agli oramai molti strumenti di lavoro in dotazione dei contadini della cooperativa.
Roberto ha appena finito di sistemare le tubature per l’irrigazione dei campi intorno ai sei pozzi scavati la scorsa estate. Tutti i pozzi sono alimentati elettricamente e possono inviare l’acqua in un tubo collettore che attraversa oltre 200 m di terreno coltivato a riso e mais.

7 Stalla magazzino12 web_maisonlus(1) Fattoria Fattoria in Madagascar: non solo agricoltura 7 Stalla magazzino12 web maisonlus1
9 eletricittà e acqua5 web_maisonlus Fattoria Fattoria in Madagascar: non solo agricoltura 9 eletricitt   e acqua5 web maisonlus













I lavori si affiancano ad ulteriori progressi del progetto che ha visto, ad esempio:
– la costruzione di un hangar destinato al compost;
– l’acquisto di un congelatore e di un frigorifero;
– la realizzazione di due vasche per un futuro allevamento di pesci, dotate di filtri per l’ossigeno e che verranno collaudate durante la stagione delle piogge;
– l’avvio dell’allevamento delle prime 4 mucche da latte.

0 Costruzione hangar workinprogress_maisonlus(2) Fattoria Fattoria in Madagascar: non solo agricoltura 0 Costruzione hangar workinprogress maisonlus2











L’aspetto globale del complesso della fattoria sta cambiando completamente. Francois ha inoltre realizzato dei canali intorno alla fattoria che collegano diverse vasche, dotati di filtri naturali di depurazione e ossigenazione dell’acqua piovana o prelevato da stagni. Se il sistema funziona consentirà di allevare pesci nelle vasche più grandi.
L’arrivo delle prime quattro mucche e delle altre che seguiranno (dopo il rifacimento della stalla) e l’introduzione di altri animali da cortile consente di realizzare il ciclo di produzione integrale tipico della coltivazione biologica.
La disponibilità di elettricità permette di lavorare in orari serali per fare il pane, preparare le bricchette da cucina, refrigerare i cibi e realizzare altre iniziative che la mente vulcanica del Referente Francois Ratsimbazafy erutta di continuo.
Prima del suo rientro in Italia, Roberto si dedicherà all’installazione dei pannelli termici alla Casa di accoglienza Tsinjo Lavitra di Antsirabe, così finalmente i ragazzi avranno a disposizione acqua calda per le docce.


5l storia maisonlus casa famiglia madagascar Fattoria Fattoria in Madagascar: non solo agricoltura 5l storia maisonlus casa famiglia madagascar

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *